una di formazione per le giovani aspiranti, postulanti e novizie, e l’altra destinata ad accogliere bambin" />

Benin

Le suore giunsero in Benin nel settembre del 1997 e ricevettero l’accoglienza canonica in diocesi il 2 ottobre di quello stesso anno. Attualmente le case sono due: una di formazione per le giovani aspiranti, postulanti e novizie, e l’altra destinata ad accogliere bambine provenienti da famiglie povere o con situazioni di disagio.

Le suore si dedicano, inoltre, all’animazione liturgica presso il santuario diocesano mariano di “Notre-Dame de la Divine Misericorde” e alla cura della sacrestia e dei lini sacri del santuario, nonché all’accoglienza dei pellegrini; confezionano anche articoli religiosi (coroncine, medagline miracolose, statuette, ecc.).

Offrono anche la loro collaborazione presso la radio cattolica dei Francescani dell’Immacolata “Radio Immaculée Conception”. Si dedicano alla catechesi in parrocchia e presso alcune scuole private, e visitano periodicamente all’ospedale malti, affetti dall’ulcera di “Buruli”.

 

 

Il Francescanesimo delle origini nel carisma dei Francescani dell’Immacolata: continuità e sviluppo
copertina delle Conferenze di San Massimiliano
  • Apostolato in Inghilterra +

    Un Giorno con Maria, giornata di preghiera e spiritualità mariana, sabato 26 ottobre 2013, presso la Cattedrale di Westminster, Londra, Inghilterra. Animazione liturgica delle Suore Francescane dell’Immacolata.
  • Marcia per la vita +

    Intervista alle Suore Francescane dell’Immacolata alla terza marcia nazionale per la vita, 12 maggio 2013.
  • 1
  • 2
  • 3
  •  

    NOTA UFFICIALE DELL’ISTITUTO

    20/12/2014

     

     

    ALLE VOCI  CHE PASSANO DEI MEDIA PREFERIAMO L’ASCOLTO ORANTE DEL VERBO DI DIO INCARNATO , UNICA PAROLA VERA ED ETERNA DEL PADRE

     

    In merito ad un articolo che ci riguarda, pubblicato sulla rivista “Rogate ergo” (n° 11/2014) – articolo di cui ci permettiamo di porre in dubbio la completa affidabilità – e ad altre notizie non corrette diffuse dai media sul conto del nostro Istituto

    PRECISIAMO CHE:

     

    Leggi tutto...
  • 1

Pagine scelte da “Il Settimanale di Padre Pio”

  • 1
  • 2

Frasi dei Santi

«Desidero essere dimenticata, e non soltanto dalle creature, ma anche da me stessa. Vorrei essere ridotta a nulla fino al punto da non avere più alcun desiderio. La gloria del mio Gesù, ecco tutto! Per la mia, l’abbandono a lui, e se pare che mi dimentichi, non importa. E’ libero di farlo, perché non appartengo più a me stessa, ma a lui. Si stancherà prima lui di farmi aspettare, che io di aspettare.»
S. Teresa di Gesù Bambino